La mad online è l’invio della domanda di messa a disposizione, ovvero il proprio curriculum alle scuole per offrirsi per ruoli di supplenza.

MAD Online: come compilarla 

L’invio della mad online è molto semplice, basta seguire i seguenti passaggi:

  • accedi a Voglioinsegnare.it
  • compila la domanda di messa a disposizione online in tutte le sue parti: anagrafica e titoli di studio posseduti
  • scegli l’ordine di scuola della classe di concorso e la provincia
  • procedi e conferma il pagamento

Mad online: costo

Il costo per l’invio di una mad online è di 19 euro, per ogni provincia o ordine di scuola scelto.

Ad esempio, se voglio inviare la mad online a Roma e Milano nelle scuole medie, il costo sarà di 38 euro, perché in sostanza sono due invii:

  • Milano scuole medie
  • Roma scuole medie

È consigliabile inviare la mad in diverse province per aumentare la probabilità di contatto.


Mad online e Miur

Non ci sono regole che vietano l’invio della mad online da parte del Miur.

Anche se si è iscritti in graduatoria, si può comunque inviare la mad online.


Mad online perché è meglio della Mad cartacea

L’invio della mad online è preferibile all’invio cartaceo per una serie di ragioni:

  • l’immediatezza: l’invio online è immediato, mentre l’invio cartaceo richiede tempo per consegnare a mano alle scuole la propria mad;
  • la copertura geografica: con la mad online si può scegliere contemporaneamente di inviare una mad a Torino e a Bari, in una scuola elementare e in una scuola superiore, perché l’invio è automatizzato e quindi si possono fare invii molto diversi tra loro;

l’assistenza dei consulenti: con l’invio cartaceo bisogna compilare la mad in autonomia non sapendo se è corretta o no. Con la compilazione della mad online, prima dell’invio si può parlare gratuitamente con un consulente che fornirà assistenza nella compilazione della mad, correggendo eventuali errori e dando consigli per presentarsi al meglio alla scuola.